Electronic Ballads

ELECTRONIC BALLADS

(in free download su Bandcamp e su tutte le piattaforme di streaming)


10 anni fa nasceva Electronic Ballads, un disco composto da 10 brani, 5 in inglese e 5 in italiano, tenuti a lungo nel cassetto.

 

Ho scelto, fra canzoni scritte in momenti molto diversi, quelle che rappresentavano ad oggi qualcosa per me. Queste ‘Electronic ballads’ un tempo le avrei considerate dei ‘demo casalinghi’ pronti per essere proposti ad un’etichetta o ad un produttore. Venuto meno questo passaggio non sento il bisogno di successive elaborazioni da parte mia. Le ulteriori e possibili varianti le lascio alla fantasia di tutti voi invitandovi ad utilizzare il mio blog www.leparoledentro.wordpress.com come un laboratorio sempre aperto.

Ho ridotto all’essenziale la strumentazione. Così ho utilizzato una tastiera tre ottave Ozonic della M-Audio e il software Logic Studio su Mac Book Pro. Gli ‘instruments’ sono tutti virtuali ad eccezione di una chitarra acustica. Per gli autoscatti del libretto ho usato una parete specchiata, qualche oggetto di casa, una Nikon D-80 e Photoshop per fotomontaggi e layout.


Electronic Ballads pubblicato nel 2010 su supporto cd dalla Lol production di Marco Olivotto, è ormai introvabile e ritrova oggi vita con un nuovo lancio sulle piattaforme digitali grazie all'iniziativa e all'entusiasmo dell'etichetta Lost Generation Records di Matteo Gagliardi


Dedicato a chi ha tenuto a lungo dei sogni nel cassetto e ha coltivato in silenzio una piccola grande passione.


Il video di Maggio è stato girato da Piero Costantini con la partecipazione di Andrea Delogu.


This website uses cookies. By clicking 'Accept' you agree to our use of cookies.

Accept